Succiacapre

Caprimulgus europaeus

Specie migratrice transahariana. Il succiacapre cattura insetti in volo, ma il frequentare gli ovili e le stalle ha dato origine alla credenza che succhiasse il latte delle capre, da qui il nome. Frequenta le zone aperte e nidifica a terra. Il canto territoriale del maschio (maggio –settembre) è molto particolare e lo si può udire di notte.

Condividi la tua esperienza