pesce coniglio

Siganus luridus

L'adulto misura circa 20-30cm ed ha il corpo alto e fortemente compresso lateralmente. La pinna codale con sette raggi è tronca e assieme alle pinne dorsale ed anale, che sono praticamente simmetriche, dona alla parte posteriore del corpo una forma rettangolare. La testa è piccola e la bocca ha le labbra carnose. La sua livrea è estremamente variabile. Il pesce coniglio è una specie lessepsiana , invasiva ed aliena per il nord Adriatico. I primi avvistamenti di questa specie in Mediterraneo risalgono al 1955 nelle acque antistanti alle coste di Israele; da quel momento il suo areale di distribuzione si è ampliato raggiungendo le acque della Turchia, Grecia, Libia, Tunisia e più recentemente anche della Francia. Si tratta di un erbivoro che bruca i manti algali presenti sulle rocce a bassa profondità.

Condividi la tua esperienza