cavalluccio

Hippocampus guttulatus (Cuvier, 1829)

Questo strano pesce può avere una lunghezza di 12-16 cm e la sua livrea varia tra il bruno scuro e il giallastro, spesso puntinato di piccole macchie bianche. Il corpo è segmentato in 46-52 anelli e finisce con una coda prensile senza alcuna pinna. Il dorso è percorso da una cresta con numerosi filamenti cutanei, mentre la pinna dorsale ha 19-21 raggi. Le pinne pettorali sono piccole e poste posteriormente rispetto alla testa. La testa forma un angolo retto con il corpo e la bocca ha la forma di un tubo. Un'altra caratteristica peculiare è data dalla presenza di placche ossee sotto alla pelle, al posto delle tradizionali scaglie dei pesci. Queste scaglie formano una sorta di armatura dagli angoli spigolosi. Il suo nuoto è molto lento e la propulsione è garantita dal movimento della dorsale. In alternativa il pesce può “arrampicarsi” sul substrato usando la sua coda. Vive tra le foglie delle fanerogame (sulle quali si aggrappa con la coda) o sulle alghe del fondo.

Condividi la tua esperienza