natrice tassellata

Natrix tessellata (LAURENTI 1768)

È un serpente che può arrivare a una lunghezza di 70-100cm. La colorazione del dorso, varia dal grigio al bruno chiaro, con numerose macchie scure, che si schiariscono sui fianchi, disposte obliquamente rispetto alla spina dorsale del serpente. La parte inferiore della testa è bianca; gli occhi sono molto piccoli e la pupilla è rotonda e bordata di giallo. Il ventre è solitamente nerastro con macchie rosse o giallastre. Le squame dorsali formano una carenatura molto accentuata. Talvolta è presente una sorta di collare scuro alla base della testa, che ha la forma di una "V" rovesciata. La bocca è abbastanza ampia e snodabile con i denti molto piccoli, ed è totalmente sprovvista di zanne e di veleno, il che la rende del tutto inoffensiva per l'uomo. La specie è molto legata all'acqua, normalmente predilige le rive erbose e i greti dei fiumi dove prospera tanto nelle acque fredde e correnti, quanto negli stagni e nei tratti a corso lento. Si nutre essenzialmente di piccoli pesci. È inclusa nell’allegato IV della Direttiva Habitat 92/43/CEE.

Condividi la tua esperienza