Marangone dal ciuffo

Phalacrocorax aristotelis desmarestii

Dai siti riproduttivi dell’Istria e della Dalmazia questa specie, affine al Cormorano, compie una migrazione verso il Golfo di Trieste dove sosta numeroso da maggio a dicembre. La maggior facilità nel reperimento del cibo, dovuto alle acque meno profonde, è presumibilmente all’origine di questo spostamento. Si osserva in pesca, in sosta sulle mitilicolture del Golfo di Trieste e in volo basso sulla superficie del mare. A differenza del cormorano, questa specie risulta confidente nei confronti dell'uomo.

Condividi la tua esperienza